notizia

Bearings With Inner Sleeve Supports The Mechanical Rotary Body

2018-08-07

Cuscinetti con manicotto interno Supporta il corpo rotante meccanico

Il cuscinetto è una parte importante dei macchinari moderni. La sua funzione principale è quella di supportare il corpo rotante meccanico, ridurre il coefficiente di attrito del suo movimento e garantirne l'accuratezza.

Il cuscinetto può essere diviso in due tipi: cuscinetti volventi e cuscinetti scorrevoli, in base al materiale d'attrito dell'elemento di movimento. Il cuscinetto volvente è stato standardizzato e serializzato, ma ha una grande dimensione radiale, vibrazione e rumore rispetto ai cuscinetti scorrevoli, e il prezzo è più alto.

I cuscinetti volventi sono generalmente costituiti da anello esterno, anello interno, corpo rotante e mantengono il telaio di quattro parti, rigoroso, l'anello esterno, l'anello interno, il corpo volvente, la gabbia, la tenuta, l'olio lubrificante di sei parti. In poche parole, finché si hanno cerchi esterni, cerchi interni e rotelline possono essere definiti come cuscinetti volventi. I cuscinetti volventi sono suddivisi in cuscinetti a sfere e cuscinetti a rulli a forma di corpo volvente.

Nella prima forma di cuscinetti a movimento lineare, una fila di pali di legno era posta sotto una fila di piastre di leva. I moderni cuscinetti lineari usano lo stesso principio di lavoro, ma a volte usano una palla invece di un rullo. Il più semplice cuscinetto rotante è il cuscinetto dell'albero, che è una boccola tra la ruota e l'albero della ruota. Il design viene quindi sostituito da un cuscinetto volvente, che sostituisce il rivestimento originale con molti rulli cilindrici, ciascuno simile a una ruota singola.

Lago di Nanoscale in Italia trovato una nave costruita nel 40 anni aC nell'antica Roma, è stato trovato primi esempi di cuscinetti a sfera: un cuscinetto a sfere in legno è usato per sostenere la tavola rotante. Si dice che Leonardo Da Vinci abbia descritto un cuscinetto a sfere intorno al 1500. Una delle cose importanti riguardo ai cuscinetti a sfera è che c'è una collisione tra le sfere, causando ulteriore attrito. Ma puoi prevenirlo mettendo la palla in una piccola gabbia. Nel XVII secolo, Galileo descrisse per prima cosa il cuscinetto a sfera della palla della gabbia. Alla fine del 17 ° secolo, inglese c. warlow progettò e fabbricò cuscinetti a sfera, che furono testati in un carrello postale e brevettati dalla Gran Bretagna p. di valore. Uno dei primi e più utili cuscinetti volventi fu l'orologiaio John harry, inventato per il cronometro H3 nel 1760. Alla fine del XVIII secolo, H.R. Hertz della Germania pubblicò un articolo sullo stress dei cuscinetti a sfera. Nel raggiungimento di Hertz, sulla base della Germania r. un. terry baker, Svezia PAM glen e altri Sono stati effettuati numerosi test per sviluppare il progetto della teoria dei cuscinetti volventi e il calcolo della durata a fatica. Quindi il russo N.P. Petrov applicò la legge della viscosità di Newton per calcolare l'attrito del cuscinetto. Il primo brevetto per il canale della palla è stato assegnato da Philip Vaughn nel 1794.